acquisire nuovi clienti

Come acquisire nuovi clienti

L’emergere dei Social Media ha modificato le metodologie di promozione dei brand su Internet, incrementando sempre di più la pubblicazione di contenuti appealing e di interesse su canali e profili social dedicati al Brand e che affiancano il sito istituzionale. Grazie alla tendenza generale a “condividere” i Social Media rappresentano una fonte di engagement enorme, se usati correttamente e con qualche accorgimento. In pratica, non si tratta solo di riempire le pagine dei social ma di creare contenuti in grado di “ingaggiare l’utente”. I social diventano una specie di vetrina pubblicitaria per la distribuzione di contenuti in grado di conquistare l’attenzione dell’utente. Il contenuto diventa la leva di marketing principale. Aprire una pagina aziendale su un Social è facile. Più difficile è invece aggiornarla regolarmente postandovi contenuti che risultino di interesse per i fan tanto da essere commentati e condivisi, creando così il famoso engagement che genera autorevolezza, consapevolezza del brand, nuovi fan per la pagina, maggiore traffico sul sito aziendale e quindi nuovi clienti potenziali. Ovviamente si tratta di strategie di Content Marketing, studiate a tavolino e non improvvisate, che consentono di accelerare drasticamente il processo di costruzione di relazioni tra gli utenti e tra l’utente e l’azienda, aumentando di conseguenza la visibilità del Brand. Lo sviluppo del Social Media Marketing sta avendo un enorme impatto sulle strategie di marketing generali dell’azienda, soprattutto quando si tratta di trasmettere messaggi e contenuti riservati ad un target mirato.

Come acquisire nuovi clienti

Per attirare clienti, i contenuti creati devono attirare il target ideale, non il traffico casuale. Per questo, si scoprono i problemi e i desideri del target, e quindi si procede a creare contenuti mirati che soddisfino le aspettative. Creare contenuti di qualità è parte integrante di un’efficace strategia di Content Marketing da veicolare anche (e non solo) attraverso i canali social, ma è un’attività non facile, soprattutto se mancano le risorse, il tempo o le idee. Naturalmente non si deve esagerare: è abbastanza frequente che chi cerca di crearsi una posizione importante in tutti i social media disponibili fallisca. In generale, è meglio la costruzione di una presenza forte su 2-3 canali, piuttosto che averne una mediocre su 10.

Un bravo Social Media Manager deve essere in grado di
1) identificare quale canale sociale si adatta più all’azienda
2) identificare il target che l’azienda insegue
3) creare contenuto relativo a quel target
4) dare costanza e creare fidelizzazione nel rapporto con il network creato

Uno strumento tra i più utilizzati in ambito social è quello del personal branding.
Ora gli individui possono acquisire un’influenza significativa, semplicemente coltivando una presenza nei social media. Lo sviluppo e la diffusione del personal branding crea molte opportunità per il singolo che riesce così, attraverso la diffusione di contenuti, a creare una rete di “pubblico” e aumentare la propria visibilità. Questo diventa positivo anche per le aziende, dal momento in cui un “insider” sfrutta la sua posizione “social” per promuovere il brand. La visibilità di ogni membro del team alimenterà il riconoscimento del brand. Riconoscere l’impatto del personal branding e sfruttare il suo potere può creare enormi guadagni per l’azienda.

Ecco alcune regole da osservare nel social media marketing aziendale:

  • Bisogna essere presenti e non ignorare il cliente/utente: rispondere sempre ai commenti o alle richieste: i social media non chiudono mai.
  • Occorre mostrare apprezzamento per il feedback dell’utente: dimostrando attenzione e ringraziando chi condivide contenuti o effettua segnalazioni stimola altri a condividere esperienze positive.
  • Allo stesso modo occorre rispondere ai reclami in forma pubblica, in modo che l’intera community è testimone di come l’azienda risolve i problemi.
  • I contenuti devono essere creati seguendo un piano editoriale con gli argomenti già individuati.
  • Le uscite dei post devono essere calendarizzate.
  • Le domande degli utenti dovrebbero essere tradotte in argomenti da approfondire.
  • Inserire immagini pinnabili e video condivisibili.
  • Parlare sempre di argomenti di attualità del settore.
X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi